MARCIA ECOLOGICA

Con il progetto “Festa della Terra”, il 23 maggio 2018 si è organizzata una marcia di sensibilizzazione alle tematiche ambientali, in particolare l’inquinamento, l’uso eccessivo della plastica e la semina. Durante tale evento gli alunni dei tre ordini di scuola hanno sfilato per le strade del Paese con cartelloni, slogan e volantini.

 

Il programma dell’attività:

  • PARTENZA le classi del plesso Gandhi danno inizio alla marcia dal cortile della scuola
  • I FERMATA presso la scuola Borione DOVE si prende visione della semina delle piante aromatiche ad opera delle classi II, in seguito gli alunni della scuola Borione si uniscono a quelli della scuola Gandhi e proseguono in direzione del Comune;
  • II FERMATA nella piazza del Comune dove viene esposto un cartellone sulle problematiche legate all’uso della plastica e su buoni propositi per un minor consumo della stessa e consegna al Sindaco di una richiesta scritta sull’adozione di buone pratiche che ne limitino l’utilizzo. In questo punto si uniscono agli alunni della scuola primaria gli studenti delle classi prime della scuola Savio ed insieme si sfila lungo Corso Italia dove vengono consegnati ai negozianti e agli eventuali passanti dei volantini per pubblicizzare la marcia. Dopo essere entrati nel cortile della scuola Savio per ammirare la coltivazione di piate aromatiche e di lamponi si raggiunge la scuola Collodi;
  • III FERMATA nel cortile della scuola Collodi per ammirare i lavori delle sezioni di Scuola dell’Infanzia legati alla tematica trattata; i bambini cinquenni dell’infanzia possono così unirsi alla marcia per raggiungere il cortile della scuola Gandhi;
  • IV FERMATA e CONCLUSIONE nel cortile della scuola Gandhi dove si possono ammirare le piantine floreali piantate dalle classi terze del plesso e si conclude la manifestazione con i canti a difesa dell’ambiente, preparati dal coro delle scuole primarie nell’ambito del progetto “Cantare a scuola”.

 

DIVULGAZIONE DELL’EVENTO

Gli alunni delle scuole primarie preparano un volantino da distribuire ai Gassinesi e ai commercianti, mentre alcune locandine vengono appese nelle bacheche degli uffici comunali, delle scuole e della proloco. L’evento viene presentato anche sul giornale di Gassino insieme alla cartina stradale recante il percorso seguito.

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.